21 febbraio 2014

TESTI E ACCORDI CANTI DI GIACOMO CAMPANILE

Filed under: TESTI E ACCORDI CANTI G.CAMPANILE — giacomo.campanile @ 09:10

1. IL SANTUARIO(SALMO 63)

2. PROTEGGIMI DIO (SALMO 16)

3. AMO IL SIGNORE (SALMO 116)

4. LA CERVA (Salmo 42)

5. IL SIGNORE DELLA DANZA

7. APRIMI SORELLA MIA (Dal Cantico dei Cantici)

6. ORA LASCIA (Lc 2,29-32)

8. QUANTO SONO AMABILI (Salmo 84)

9. GESU’ LUCE DA LUCE

10. NON A NOI (Salmo 115)

11. TU CHE ABITI (Salmo 91)

12. INGRESSO A GERUSALEMME (Matteo 21,1-9)

13. LE NOZZE DI CANA (Giovanni 2,1-12)

14. IL SERVO DI JHAVE’

15. BENEDETTO SIA DIO (Efesini 1,3-14)

16. ABRAMO (Genesi 12,1-3)

17. VIENI SPIRITO SANTO (dalla liturgia)

18. VIENI A SALVARMI (Salmo 70)

19. I PRIGIONIERI DI SION (Salmo 126)

20. CANTICO DELLE CREATURE (S.Francesco)

21. Benedite il Signore (Salmo 134)

22. MARIA MADRE DELL’AMORE

23. VIVA GESÙ

24. IL VIVENTE ISAIA 38,10-14

25. GETZEMANI Matteo 26,47-56

26. IL SIGNORE DELLA DANZA
27. NON A NOI

28.  MIA FORZA E MIO CANTO
29. SPERI ISRAEL

30 DAL PROFONDO SALMO 130

31. INNO DI GIUBILO

32. LA SAPIENZA

33. IL PROFETA DI JAHVE

34. LA POTENZA DI CRISTO (AP. 21)

35. Tutto è vanità.

36. Il Signore è il mio pastore. Salmo 23

16 febbraio 2013

TESTI E ACCORDI CANTI SACRI DI GIACOMO CAMPANILE

Filed under: TESTI E ACCORDI CANTI G.CAMPANILE — giacomo.campanile @ 18:37

1. IL SANTUARIO

(SALMO 63)

Mi-7              Re  Do      Si7

Signore, all’aurora io ti cerco,

Mi-7       Re     Do    Si7

Di te ha sete l’anima mia.

Sol        Re       Do    La-7

Rit.: Così nel santuario ti ho cercato

Sol          Re   Do      La-

Per contemplare la tua potenza.

A te anela la mia carne

Come terra arida,

senza acqua.

Rit.: Così nel santuario ti ho cercato per contemplare la tua gloria.

Poiché la tua grazia vale più’ della vita Le mie labbra diranno le tue lodi.

Rit.: Così nel santuario ti ho cercato.Per contemplare

la tua presenza.

Cosi ti benedirò finche’ io viva

Nel tuo nome alzerò

le mie mani.

Rit.: Così nel santuario ti ho cercato.

Per contemplare

la tua salvezza.

A te si stringe l’anima mia.

E la forza del tuo amore mi sostiene.

Rit.: Così nel santuario ti ho cercato per contemplare la tua sapienza.

2. PROTEGGIMI DIO

(SALMO 16)

La-7              Mi-7

Proteggimi Dio, in te mi rifugio

La-                Mi-

Ho detto a Dio: “Sei tu il mio Signore”

La-   Re7             Sol7+

Senza te non ho alcun bene

La-                Si            Mi-

Per i santi del cielo, il mio amore.

Il Signore mia parte di eredità e mio calice

Nelle sue mani è la mia vita.

Per me la sorte

è caduta su luoghi deliziosi,

E’ magnifica la mia eredità.

Benedico il Signore

che mi ha dato consiglio

Anche di notte

il mio cuore mio istruisce.

Io pongo sempre

innanzi a me il Signore

Sta alla mia destra,

non posso vacillare.

Re                           Do

Di questo gioisce il mio cuore

Sol

Ed esulta l’anima mia

Anche il mio corpo

riposa al sicuro

M’indicherà

il sentiero della vita

Gioia piena alla tua presenza

Dolcezza senza fine

alla tua destra.

  1. 3. AMO IL SIGNORE

(SALMO 116)

La-7         Do6/9

Rit.: Amo il Signore

Mi-7/9

perchè ascolta

La7-        Mi4/7   Mi-7

Il grido della mia preghiera

La-7   Do6/9   Mi-7/9

Verso me ha teso l’orecchio

La-7     Mi4/7      Mi-7/6/9

Nel giorno in cui lo invocavo.

Mi-7            Mi-6

Mi stringevano funi di morte

Mi-i            MI-6

ero preso dai lacci degli inferi

La-7                La7        La-7

Mi opprimevano tristezza e angoscia

Do              La-7

Ho invocato il nome del Signore

Mi-7      MI-6

Signore, salvami ti prego (4 volte)

Rit.

Buono e giusto è il Signore

Il nostro Dio è misericordioso

Il Signore protegge gli umili

Ero misero ed egli mi ha salvato

Signore, salvami ti prego (4 volte)

4.   LA CERVA

(Salmo 42)

Re                   Fa#-

Come la cerva anela

La-7            Re

Ai corsi delle acque

Sol                 Si-

Così l’anima mia

Mi-     La4/7 La7

Anela a te o Dio.

L’anima mia ha sete

Del Dio vivente

Quando verrò e vedrò

Il volto di Dio.

Sol    La7        Fa#-  Re7

Rit.:   In lui la mia salvezza

Sol       La7    La-7   Re  La-7

Il mio saldo rifugio. (2 volte)

Spera in Dio ancora

Io potrò lodarlo

Lui salvezza del mio volto

E mio Dio.

Manda su di me la tua luce

Sia essa a guidarmi

Mi porti al tuo santo monte

Alle tue dimore

Rit

Di giorno il Signore

Mi dona la sua grazia

la notte per lui innalzo

Il mio canto.

Verrò all’altare di Dio

al Dio della mia gioia

A te canterò con la cetra

Dio, Dio mio

5. IL SIGNORE DELLA DANZA
Re-      Sol-    Do     Fa

Io danzavo al mattino

Sol-        La7           Re-

Mentre il mondo nasceva

Re-                    Sol-    Do  Fa

Danzavo circondato dalla una

Sol-     La7        Re-     La7

Dalle stelle e dal sole

Rit.  Re-    Do               Fa

Danzate ovunque voi siate

Do            Re-

Io sono il Signore della danza

Do                Fa

Io porterò la vostra danza

Do              Re-

A tutti ovunque voi siate
Io danzavo per lo scriba

E per il fariseo

Ma essi non hanno né danzato

Né voluto seguirmi

Rit.

Mi hanno frustato, flagellato

E lasciato nudo
Mi hanno appeso bene in alto

Su una croce per morire

Rit.

Hanno sepolto il mio corpo

Credendo che fossi finito

Ma io sono la vita

E la vita non muore

6. ORA LASCIA

(Lc 2,29-32)

(arpeggio)

Re                 Do

Ora lascia, o Signore,

Si           Sib  La

che il tuo servo vada in pace

Re        Do    Si      Sib     La

Secondo la tua parola

Re             Do

Perché   i miei occhi

Si

hanno visto la tua salvezza

Re             Do  Si

Preparata da te davanti a

Sib              La

tutti gli uomini.

Re             Do      Sol

Rit.:  Luce per illuminare

Re

le genti

Do

E gloria del tuo popolo,

Sol  Re       Do    Sol Re

lsraele, Israele,Israele.

(Nell’arpeggio di Re viene indicata

la sola scala del basso)

7. APRIMI SORELLA MIA

(Dal Cantico dei Cantici)

Do   Mi-    Fa Fa- (2 volte)

Do        Mi-    Fa

Aprimi sorella mia

Do     Mi-     La-7

Amica mia perfetta

Sol       Fa     Do

La mia sposa tu sei

Sol            Fa               Do

Fontana che irrora i giardini

Sol          Re-7

Quanto sei bella, amica mia

Sol         Re-7

Quanto sei bella, amica mia

Sol         Re-7

Quanto sei bella,

Sol         Re-7    Sol   Fa

Quanto sei bella.

Ho aperto al mio diletto

Il suo capo è oro puro

I suoi riccioli

son grappoli di palma

I  suoi occhi

son ruscelli d’acqua

Quanto sei bello, amico mio

Quanto sei bello, amico mio

Quanto sei bello,

Quanto sei bello.

Vieni mio diletto

Vieni dietro me corriamo

Passeremo la notte

nei villaggi

Li ti darò il mio amore

Più forte della morte

è l’amore (4 VOLTE)

8. QUANTO SONO AMABILI

(Salmo 84)

Mi-7            La-7      I

Quanto sono amabili

La-7

le tue dimore

I                La-7    I  La-7

Signore degli eserciti

La-7             I

Il  mio cuore e la mia carne

La-7          I     La-7   I  La-7 Esultano nel Dio vivente.

Rit.:     Re7         Re-7

L’anima mia languisce

Do

e brama

Re7           Sol

Gli atri del Signore

Fa         Fa-               Re

Anche Il passero trova

Sol

la sua casa

Fa     Fa-        Do

e la rondine il nido

Re7               Sol Do  Si7

per i suoi piccoli.

Beato chi abita la tua casa

Sempre canta le tue lodi

Beato chi in te trova

la sua forza

E decide il santo viaggio.

Rit.

Passando per l’immensa

valle del pianto

La cambia in sorgente

Anche la prima pioggia

L’ammanta di benedizione.

Rit.

(I = accordo che si esegue portando avanti di2 capotasti la prima posizione di La-7)

9. GESU’ LUCE DA LUCE

Re

Gesù luce da luce

Si-

Sole senza tramonto

La

Tu rischiari le tenebre

Sol

Nella notte del mondo

In te Santo Signore

Noi cerchiamo il riposo

Dall’umana fatica

Al termine del giorno

Se i nostri occhi si chiudono

Veglia in te il nostro cuore

la tua mano protegga

Coloro che in te sperano

Difendi o salvatore

Dalle insidie del male

I figli che hai redenti

Col tuo sangue prezioso

A te sia gloria, o Cristo

Nato da Maria

Al Padre e allo Spirito

Nei secoli dei secoli.

10. NON A NOI

(Salmo 115)

Re-    Do  (2 volte)

Do     Re-           Do    Re-

Non a noi   Signore, non a noi

Do La-    Re-

Ma al tuo nome da gloria

(2 volte)

Do  La-     Re-

Perchè dovranno dire

le genti:

Do       La-   Re-

E dov’è dunque il loro Dio?”

Fa   Sol     La-

Ma il nostro Dio sta nei cieli

Fa     Sol       Do

E tutto ciò che vuole egli fa.

Rit.: Fa    Sol    La

Ma il nostro Dio sta nei cieli

Fa       Sol       Do

E tutto ci• che vuole egli fa

Fa    Sol       La-

Ma il nostro Dio sta nei cieli

Fa       Sol       La-

E tutto ci• che vuole egli fa.

I loro numi

sono argento e oro,

Lavoro di mano dell’uomo

hanno bocca e non parlano

Hanno gli occhi e non ci vedono

Han gli orecchi e non ascoltano

han le nari e non odorano.

Rit.

Ilan le mani, ma non palpano

Hanno i piedi, ma non camminano

Non da suono la loro gola

non v’è fiato in bocca a lor

Diventi come loro chi li fece

P; chiunque in essi cotifida

Che il nostro Dio sta nei cieli

E tutto ci• che vuole egli fa. Rit.

Non a noi Signore, non a noi

Ma al tuo nome da gloria

11. TU CHE ABITI

(Salmo 91)

Sol-7    Do          Sol-

Rit. Tu che abiti al riparo

Do

dell’Altissimo

E dimori all’ombra

dell’Onnipotente

La-       Sib               Do

Di al Signore: mio rifugio

La-         Sib            Fa

Di al Signore: mia                         fortezza.

Re-        Sol-7               Re-

Ti coprirà con le sue penne

Sol-7                 Do

Sotto le sue ali troverai rifugio

Sib             Do              Fa

La sua fedeltà ti sarà scudo

Re-         Sol-7        Do

Non temerai la notte.

Rit.

Mille cadranno al tuo fianco

E diecimila alla tua destra

ma nulla ti potrà mai colpire

poiché tuo rifugio

è il Signore.

Rit.

Egli darà ordine ai suoi angeli

Di custodirti in tutti

i tuoi passi

Sulle loro mani ti porteranno

Perché non inciampi

il tuo piede

Rit.

Mi invocherà

e gli darò risposta

Presso di lui sarò

Nella sventura

Lo saziero  di lunghi giorni

Gli mostrerò la mia salvezza

12. INGRESSO A GERUSALEMME

(Matteo 21,1-9)

Do       Mi-7      La-7       Do

Quando furono vicini a Gerusalemme

Fa        Sol       Do     Sol

Gesù mandò due discepoli

Do          Mi-7           La-7

Andate nel villaggio troverete

DO

un puledro

Fa               Sol       Do  Sol

Slegatelo e conducetelo a me

I due discepoli fecero come aveva ordinato

Condussero il puledro

Misero i mantelli

su di esso e Gesù si pose a sedere

La folla che andava innanzi

E quella che veniva

gridava così

Rit.: Do        Fa         Do

Osanna al Figlio di Davide

Osanna nel più alto dei cieli

Re-7                        Do

Benedetto colui che viene

Sol

nel nome del Signore

(2volte)

13. LE NOZZE DI CANA

(Giovanni 2,1-12)

Mi         La

A Cana di Galilea

ci fu uno sposalizio

Gesù e i suoi discepoli

Furono invitati

Fads-7            S17

C’era anche Maria

Mancava il vino

Mi              La

Rit.: “Non hanno più vino”

Mi

“Non è la mia ora”

La

“Non hanno più vino”

Fads-7

“Che vuoi da me o donna?”

Si7  Fads-7

“Non hanno più vino,

Si7

non hanno più vino”

Maria disse ai servi:

“Che vi dirà fate

Riempite le giare

Portate a tavola

Servitene tutti

La gioia sia piena”

Rit.:  Alleluia.

14. IL SERVO DI JHAVE’

Mi-                       Do7+

Ecco il mio servo che io sostengo

Si-7                 Mi-7

Il mio eletto In cui mi compiaccio

Do7+

Ho posto il mio spirito su di lui

Si-7                    Mi-7

Porterà il diritto alle nazioni.

La-7

Non griderà nè‚ alzerà il tono

Mi-7                               La-7

Non farà udire in piazza la sua voce

Do         Sol               La-7

Non spezzerà una canna incrinata

non spegnerà una fiamma smorta

Do7+             La-7          Si-7

Proclamerà il diritto con fermezza

Non verrà meno non si abbatterà (2 volte)

Così dice il Signore Dio

Che crea i cieli e li dispiega:

“Io sono il Signore

Ti ho creato per la giustizia

E ti ho preso per mano.

Ti ho stabilito

come alleanza del popolo

E luce delle nazioni

Perchè tu apra gli occhi ai ciechi

Per liberare i prigionieri.

Io sono il Signore questo è il mio nome: Non cederò la mia gloria ad altri”. (2 volte)

15 BENEDETTO SIA DIO

(Efesini 1,3-14)

Do                  Fa Sol

Benedetto sia Dio, Padre di

Do

Gesù Cristo

La-          Fa       Sol          Do

Che ci ha benedetti nei cieli

Do7

in Cristo

Fa  Sol

In lui ci ha scelti prima della

Do

creazione

La-         Fa  Sol       Do

Per essere santi nella carità

Fa                       Sol

Rit.:   E questo a lode e

Do

Gloria del suo nome

La-      Fa    Sai            Do

Nel suo Figlio, che ci ha

Do7

donato.

Fa               Sol

E questo a lode e gloria del

Do

suo nome

La-              Fa    SoI

Nel suo figlio che ci ha

Do      Do7

salvato.

La sua grazia

ha riversato su di noi

con ogni sapienza

ed intelligenza

Ci ha mostrato il suo volere

Per realizzarlo

alla fine dei tempi.

Rit.

In lui siamo stati

eredi del cielo

Nella ricchezza

della sua grazia

Accogliendo

la Parola del Vangelo

E lo Spirito santo,

nostra salvezza.

16. ABRAMO (Genesi 12,1-3)

Mi-7

Vattene dal tuo paese,

Si-7

dalla tua casa dalla tua patria,

Do7+          La-7     Si7

verso il paese che io ti indicherò

farò di te un grande popolo

e ti benedirò

renderò grande

il tuo nome sulla terra.

Do7+       Si-7

Rit. Benedirò chi ti benedirà

La-7       Si7     Mi-7

Maledirò chi ti maledirà

Io sono il Signore, l’Onnipotente

Cammina davanti a me

Porrò la mia alleanza

fra me e te

Ti renderò numeroso

fra le genti.

Rit.

Allora Abramo partì

Come aveva ordinato

il Signore

Arrivò in terra di Caanan

Il Signore gli apparve:

“Alla tua discendenza

io darò questo paese”.

Abramo costruì

un altare al Signor

17.  VIENI SPIRITO SANTO

(dalla liturgia)

La-7                Mi-7
Vieni Spirito Santo
Re-7              Mi-

Consolatore perfetto

Ospite dolce dell’anima

Donaci la tua pace.

La7                 Re-7

I nostri sensi illumina

Sol-7               Do7+

D’amore i cuori penetra

Fa

Rafforza i corpi deboli

Sid7+         Mi7
Vieni Spirito Santo

Di grazia colma l’anima

Dono del Dio Altissimo

Consacrazione intima

Di fuoco inestinguibile

Dona Luce alle menti

Pace ai nostri cuori

Con te, o guida o Spirito

Scampiamo dal pericolo

Vieni Spirito Santo

Comunione perfetta

Del Padre e del Figlio

Testimonianza vera

fonte d’acqua viva

Fuoco inestinguibile

Soffio della vita

Spirito di carità

18. VIENI A SALVARMI

(Salmo 70)

Sol-7              Re-7

Vieni a salvarmi, o Dio,

Do-7       Do7/9b

Vieni presto il mio aiuto,

Fa7+

Signore.

Siano confusi ed arrossiscano

Quanti attentano

alla mia vita.

Retrocedano

e siano svergognati

Quanti vogliono la mia rovina.

Per la vergogna

si voltino indietro

quelli che mi deridono.

Fa7+                Mi-7

Gioia e allegrezza grande

Mi-7/5b             La7

Per quelli che ti

cercano, Signore.

Dicano sempre:

“Dio è grande”,

Quelli che cercano

la tua salvezza, Signore.

Re-7  Mi-7

Vieni, vieni Signore,

Mi-7/5b     La

vieni non tardare. (2 Volte)

I PRIGIONIERI DI SION

(Salmo 126)

Re

Quando il Signore

Fads                    Sol

Ricondusse i prigionieri di Sion

SI-        La    La7

Ci sembrava di sognare.

Re                          Sol

Allora la nostra bocca

La    Re

si apri al sorriso

La nostra lingua

Sol                      La         Re

si sciolse in canti di gioia.

La           Re

Allora si diceva tra i popoli:

Sol         La         Re

“Il Signore ha fatto grandi cose per loro”

Sol         La       Re

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

Riconduci Signore

I nostri prigionieri di Sion

Come i torrenti del Negheb.

Chi semina nelle lacrime

mieterà con giubilo;

Nell’andare se ne va e piange

Portando la semente

da gettare;

Ma nel tornare viene

con giubilo,

Portando i suoi covoni.

20. CANTICO DELLE CREATURE (S.Francesco)

Do7+                        Sol

Altissimo Onnipotente, bon Signore

Do7+

Tue  son le laudi, la gloria,

Sol

et onne benedizione.

Do7+                Sol

A te solo, Altissimo, se confanno

Do7+                       Sol

E nullo uomo è digno te mentovare.

Si-

Rit.:   Laudato si, mi Signore,

Si7

con tutte le tue creature

La-7                    Re7

Specialmente messer lo frate sole

Do          Re7         Sol

Lo quale è jorno, enallumini per noi.

Laudato si, mi Signore,

per la luna e per le stelle;

In cielo l ‘hai formate clarite,

preziose e belle.

Laudato si, mi Signore,

per frate vento,

Per aere, nubilo,

et onne tempo.

Rit.:

Laudato si, mi Signore,

per sora acqua,

La quale è molto utile

Et umile  preziosa e casta.

Laudato si, mi Signore,

per frate focu,

Per lo quale enallumini

la notte.

Et illo è bello et jocundo robustoso e forte.

Rit.:   Laudato si, mi Signore,

per nostra madre terra,

La quale ci sustenta e ci governa.

Produci frutti, fiori et erba.

Laudato si,mi Signore,

per quelli che perdonano

per il tuo amore,

E sustengono infirmitate

e tribolazioni.

Beati quelli che le sosterranno in pace,

Che da te, Altissimo,

saranno incoronati.

Rit.: Laudato si, mi Signore,per sora morte,

Dalla quale homo vivente

non può scampare

Guai a quelli che morranno

in peccata mortali.

Finale:   Laudate e benedite il mio Signore.

Re             La

Benedite il Signore

Si-            Re

Voi tutti suoi servi

Sol               Si-

Voi che state nella casa del Signore

Mi                      La7

Durante le notti, durante le notti

Alzate le mani, benedite il signore

Da Sion ti benedica il Signore

che ha fatto cielo e terra.

Re                Sol

Maria madre dell’Amore,

La                       Re

Maria madre del Signore

Fads                   Si-

Nei tuoi occhi il sole,

Mi                    La7

nel tuo cuore solo amore

Le tue mani

ci hanno dato il Salvatore,

la tua voce le sue parole

Il tuo corpo la verginità,
la tua fede la disponibilità

Rit.

Tu sei la madre della Chiesa

tu ci doni il Redentore

Quando ti penso sei vicina ,

in te si è fatto

carne il Redentore

Rit.

Maria madre di Dio e

madre nostra ,

tu sei la più bella

tu sei la stella

Che ci guida

nel nostro cammino,

verso la casa del Padre.

Rit.

Prega per noi il Signore,

nei nostri bisogni quotidiani

Certo il figlio ti ascolterà,

perche sei la nostra madre

Re  Fads-7 Sol Re

Viva Gesù, viva Gesù

Sol  Re  La     Re

Viva Gesù, oggi è nato

Mille le stelle

che brillan lassù

Una sola è scesa tra noi

Ci porta alla culla

di un Dio bambino

Il redentore è nato per noi

Rit.

Un nuovo giorno

è sorto ormai

La luce vera è scesa tra noi

Un cuore nuovo ci donerà

Lo Spirito Santo

speranza darà

Rit.

I tre re magi

son giunti alla grotta

Si son prostrati

per sempre ai suoi piedi

Hanno recato i doni antichi

Della promessa

oro incenso e mirra

Rit.

Lode a Gesù

Osanna al Signore

al Figlio di Dio

la gloria in eterno

Lode a Gesù

Osanna al Signore

al Figlio di Dio

la gloria in eterno

Fa+

Signore non si  innorgoglisce il mio cuore

Do-7

Non si leva con superbia

il mio sguardo

Re-7

Non vado in cerca

di cose grandi

Dods-7        Do7/9b

Superiori alle mie forze

Io sono tranquillo e sereno come bimbo svezzato

in braccio a sua madre

Come bimbo svezzato

è l’anima mia

Fa+  Sol-7 (2°) La-7(3°)

Speri Israele nel Signore

Speri Israele nel Signore
La-7  Lab-7   Sol-7

Speri Israele nel Signore

Ora e sempre

Fa7+ Signore in te spera

Mi-7

il mio cuore

Re-7                Sol+

Si ravvivi il mio spirito

Tu hai preservato la mia vita

Dalla fossa della distruzione

Perché ti sei gettato

dietro le spalle

Tutti i miei peccati

Fa7+

Rit. Il vivente, il vivente

Sol+

Ti rende grazie

Fa7+            Sol+

Come io oggi faccio

(2 volte)

Perché non gli inferi ti lodano

Né la morte di canta inni

Quanti scendono nella fossa

Non sperano nella tua fedeltà

Rit.

Il Signore si è degnato di aiutarmi

Per questo canterò sulla cetra

Tutti i giorni della mia vita

Canterò nel tempio del Signore

Rit.

La-7                    la-4/6

Dal profondo a te grido

o Signore

Re-7       Mi-7               La-7

Se consideri le colpe  Signore

Chi potrà mai sussistere

Fa7+           Do+       Sol+

Ma presso te Signor

Troveremo l’amore

Io spero nel Signore

Egli è l’amore

L’anima mia attende il Signore

Come le sentinelle l’aurora

Israele attenda il Signore

Presso di Lui la misericordia

In quello stesso istante, Gesù esultò
nello Spirito Santo e disse:

“Io ti rendo lode o Padre, Signore del cielo e della terra,

Perché hai rivelato queste cose ai piccoli e le hai nascoste ai sapienti”

Rit. Io ti rendo lode o Padre, Signore del cielo e della terra,

Perché hai rivelato queste cose ai piccoli.

Tutto mi è stato dato dal Padre mio

Nessuno conosce il Figlio se non il Padre

Nessuno conosce il Padre se non il Figlio

E colui al quale il Figlio lo voglia rivelare.

La 7+    Fads-    Re7+       Si-7/4

La sapienza è radiosa

La 7+    Fads-    Re7+       Si-

Contemplata da chi l’ama

È saggezza la sapienza

Desiderio di conoscenza

La7+      Re7+ Sol7+   Dods7/9b

Rit. La sapienza è potenza di Dio

La7+    Re7+      Sol+   Si-7

È uno specchio di luce infinita

Tutto rinnova la sapienza

Più bella del sole è la sua gloria

E’ amante degli uomini la sapienza

Forma amici del Dio vivente.

Rit.

La sapienza è compagna della mia vita

Mi sostiene con il suo amore

È conforto nel dolore

Gioia piena per chi crede.

Sol-7           Fa

Uscito se ne andò,

al monte degli ulivi

Anche i discepoli lo seguivano

ed egli disse loro loro:

Do-7                         Re-7          Sol-7

Rit. Pregate per non entrare in  tentazione . (una volta poi 2 volte Do-7 Re-7)

Poi si allontano

quasi un tiro di sasso

e inginicchiatosi pregava

Rit. Padre se vuoi allontana questo calice (ancora una volta)

Tuttavia non sia fatta la mia

Ma la tua volontà (2 volte)

Gli apparve allora un angelo

Dal cielo a confortarlo

In preda all’angoscia

Pregava più intensamente

Rit. E il suo sudore diventò

Come gocce di sangue

Che cadevano per terra (4 volte)

Rit. Mia forza e mio canto è il Signore

Egli è stato la mia salvezza

Alleluia (4 volte)

Nell’angoscia ho gridato al Signore

Mi ha risposto e mi ha tratto in salvo

Il Signore è con me non ho timore

Che cosa potrà farmi l’uomo

Rit.

E’ meglio rifugiarsi nel Signore

Che confidare nell’uomo

E’ meglio rifugiarsi nel Signore

Che confidare nei potenti

Rit.

Il Signore mi ha provato duramente

Ma non mi ha consegnato alla morte

Dona Signore la tua salvezza

Dona Signore la tua vittoria

Rit.

Sei tu il mio Dio e ti rendo grazie

Sei il mio Dio e ti esalto

Celebrate il Signore perché è buono

Eterna è la sua misericordia

IL PROFETA DI JAIIVE’

Mi-         Do        Re           Soi

Prima di formarti nel seno dl tua madre

La-        Sol

Io ti conobbi

Mi-        Do        Re            Sol

La mia parola alle genti annunzierai

La-         Sol

Sarai mio profeta

La- Si-     Sol

Rit.: Tu mihai sedotto,

La-         Si-     Sol

io mison lasciato amare

La-        Fa-

Mi hai afferrato

Mi-                Si-

sei stato il pi— forte

La-          Re      Sol

Mi hai I)aciato il cuor

Come il vasaio lavora la creta

Con le sue mani

Tu, o Signore, hai plasmato il mio cuore

Con il tuo amore

Rit.

Nel mio cammino mi prendi per mano

Tu mi sei vicino

Powered by WordPress. Theme by H P Nadig