11 agosto 2016

L’Islam, il terrorismo e la miopia della Chiesa

Filed under: ISLAM — giacomo.campanile @ 07:15

Prima ancora del discorso tenuto a Ratisbona nel 2006 da Papa Benedetto XVI, un appello alla prudenza nei rapporti con l’Islam venne lanciato da Mons. Germano Bernardini, Arcivescovo di Smirne (Turchia).

Vittorio Sgarbi contro l’islam

Filed under: ISLAM — giacomo.campanile @ 07:13

L’opinione di Vittorio Sgarbi dopo la strage del 13/11/2015 a Parigi (Virus 15/11/2015)

4 aprile 2016

Religione, Islam e Italia. Aprile 2016

Filed under: ISLAM,LEZIONI DI RELIGIONE — giacomo.campanile @ 09:15

islamlode

Islam, Italia

24 novembre 2015

ISIS. CHI VIENE SGOZZATO SE LO MERITA.

Filed under: ISLAM — giacomo.campanile @ 11:01

ISIS. CHI VIENE SGOZZATO SE LO MERITA.

PIAZZA PULITA (LA7) – puntata del 19 novembre 2015

Cristianesimo e Islam. MAGDI ALLAM

Filed under: ISLAM,Senza Categoria — giacomo.campanile @ 10:57

Cristianesimo e Islam

ISLAM E DEMOGRAFIA MONDIALE

Filed under: ISLAM — giacomo.campanile @ 10:56

ISLAM E DEMOGRAFIA

L’ISLAM SPIEGATO IN 8 MINUTI

Filed under: ISLAM — giacomo.campanile @ 10:55

L’ISLAM SPIEGATO IN 8 MINUTI

17 novembre 2015

Il Papa: bestemmia uccidere in nome di Dio

Filed under: ISLAM,LEZIONI DI RELIGIONE 2015-16 — giacomo.campanile @ 10:53

Allarme Giubileo, intensificati i controlli a San Pietro. Il Viminale pensa a nuove espulsioni

islamlode

Attentati a Parigi: “È la profezia di Oriana Fallaci sull’Islam”

“Parigi è persa: qui l’odio per gli infedeli, è sovrano e gli imam vogliono sovvertire le leggi laiche in favore della sharia”. Questa è solo una delle frasi, tratte da interviste, libri, dichiarazioni di Oriana Fallaci

«Troia brucia, Troia brucia».

Attacchi a Parigi: la profezia di Oriana Fallaci, la Cassandra dell’Informazione

22 ottobre 2015

IL CORANO INVITA AD UCCIDERE GLI INFEDELI? SÌ.

Filed under: ISLAM — giacomo.campanile @ 12:56

Forse già conoscete questa “O voi che credete! Non abbiate amici tra gli Ebrei ed i Cristiani” [al-Ma’idah 5:51.11]. Ma lo sapevate che ci sono 123 versi del Corano relativi al combattere ed uccidere per la causa di Allah? Ecco, di seguito, alcuni passaggi:

I musulmani sono incoraggiati ad occuparsi totalmente nel combattimento per la gloria di Allah [Sura 22:73]

Allah darà “una più grande ricompensa a coloro che combatteranno per lui” [Sura 4:96]

Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101]. I musulmani devono “arrestarli, assediarli e preparare imboscate in ogni dove” [Sura 9:95]. I musulmani devono anche “ circondarli e metterli a morte ovunque li troviate, uccideteli ogni dove li troviate, cercate i nemici dell’Islam senza sosta” [Sura 4:90]. “Combatteteli finché l’Islam non regni sovrano” [Sura 2:193]. “tagliate loro le mani e la punta delle loro dita” [Sura 8:12]

Se un musulmano non si unisce alla guerra, Allah lo ucciderà [Sura 9:93]. Al fedele deve essere detto “ il calore della guerra è violento, ma più violento è il calore del fuoco dell’inferno” [Sura 9:81]

Un musulmano deve “combattere per la causa di Allah con la devozione a Lui dovuta” [Sura 22:78]

I musulmani devono far guerra agli infedeli che vivono intorno a loro [Sura 9:123]

I musulmani devono essere “brutali con gli infedeli” [Sura 48:29]

Un musulmano deve “gioire delle cose buone” che ha guadagnato con il combattimento [Sura 8:69]

Un musulmano può uccidere ogni persona che desidera se è per “giusta causa” [Sura 6:152]

Allah ama coloro che “combattono per la Sua causa” [Sura 6:13]. Chiunque combatta contro Allah o rinunci all’Islam per abbracciare un’altra religione deve essere “messo a morte o crocifisso o mani e piedi siano amputati da parti opposte” [Sura 5:34]

“Chiunque abiuri la sua religione islamica, uccidetelo”. [Sahih Al-Bukhari 9:57]

“Assassinate gli idolatri ogni dove li troviate, prendeteli prigionieri e assediateli e attendeteli in ogni imboscata” [Sura 9:5]

“Prendetelo (l’infedele n.d.t.) ed incatenatelo ed esponetelo al fuoco dell’inferno” [Sura 69:30]

“Instillerò il terrore nel cuore dei non credenti, colpite sopra il loro collo e tagliate loro la punta di tutte le dita” [Sura 8:12]

“Essi (gli infedeli ndr) devono essere uccisi o crocefissi e le loro mani ed i loro piedi tagliati dalla parte opposta [Sura 5:33]

“Sappiate che il paradiso giace sotto l’ombra delle spade” [Sahlih al-Bukhari Vol 4 p55]

Domanda: dato che il Corano è la parola di Allah, che il Profeta Mohammed (la Pace sia su di Lui) altro non è che il diligente redattore del Libro e che dovere di ogni buon musulmano è applicare quanto scritto sul Corano (e non interpretarlo, si badi bene), è mai possibile un “Islam moderato”?

Secondo me no.

17 settembre 2015

Oriana aveva ragione: l’islam è un male Oriana ce lo ha insegnato: il problema non è il terrorismo islamico, ma è l’islam Magdi Cristiano Allam

Filed under: ISLAM,LEZIONI DI RELIGIONE 2015-16 — giacomo.campanile @ 17:02

Oriana aveva ragione: l’islam è un male

orianalode fallacilode islamlode

Oriana ce lo ha insegnato: il problema non è il terrorismo islamico, ma è l’islam

Magdi Cristiano Allam

Pagina successiva »
Powered by WordPress. Theme by H P Nadig